credit-card
pos
online-shopping 
 

La carta di credito può essere utilizzata principalmente in due modalità:

  1. Pagamento di un acquisto presso un esercente
  2. Pagamento di un acquisto effettuato su internet

 

Pagamento di un acquisto presso un esercente
Modalità
Dopo aver raccolto i prodotti che vogliamo acquistare ci presentiamo alla cassa.
Al momento del pagamento consegniamo la carta di credito.
Se l’esercente è ligio al dovere ci chiederà anche un documento di identità. 
Accertata l’identità l’esercente inserirà la carta di credito nel POS e avvierà la transazione
A questo punto il completamento della transazione può avvenire secondo due modalità:

  • Firma: La transazione procede senza alcun intervento dell’acquirente. Terminata la transazione il POS rilascerà due scontrini: uno per l’acquirente ed uno per l’esercente; quest’ultimo deve essere firmato dall’acquirente e la firma deve coincidere con quella riportata sul retro della carta di credito. Nel caso in cui la carta di credito venisse utilizzata in maniera fraudolenta dall’esercente (esempio due transazioni di cui solo una dichiarata all’acquirente) e la firma riportata sullo scontrino non coincide con quella riportata sul retro della carta di credito, l’acquisto può essere contestato da parte dell’acquirente.
  • Chip&PIN: è una nuova modalità che in Italia non è ancora molto diffusa. Al momento della transazione, per poterla portare a termine viene chiesto al proprietario della carta di credito di inserire il PIN. Tale modalità rende più difficoltoso l’uso fraudolento della carta di credito. Infatti, anche se rubassero la carta, è necessario conoscere il PIN per utilizzarla (un po’ come accade per il bancomat)
Consigli
  1. La carta di credito non va mai ceduta ad altre persone (nemmeno a famigliari) perché la carta di credito è personale e nominativa
  2. Il PIN non va mai portato insieme alla carta. È bene impararlo a memoria
  3. Non perdere mai di vista la carta di credito al momento del pagamento. Se l’esercente (ad es. nel caso dei ristoranti) deve portarla con sé alla cassa per pagare, andate insieme a lui.
 

 

Pagamento di un acquisto effettuato su internet
Modalità
Dopo aver inserito nel carrello elettronico i prodotti che vogliamo acquistare su un sito online (es. Amazon) provvediamo al pagamento.
Al momento del pagamento dobbiamo fornire SOLO i seguenti elementi della carta di credito:
  • Numero della carta di credito
  • Mese e anno di scadenza
  • Codice di sicurezza (CCV2), un numero a 3 cifre presente generalmente sul retro della carta di credito e che serve a verificare che effettivamente siamo noi in possesso di quella carta in quegli acquisti in cui l’esercente non vede di persona la carta di credito.

Confermati i dati la transazione verrà portata a termine.

Consigli
  1. Effettuare spese su internet solo su siti affidabili.
  2. Verificare sempre che i siti di acquisti online utilizzino il protocollo di sicurezza Secure Socket Layer (SSL):  nella barra degli indirizzi, l’indirizzo web deve iniziare con https:// anziché con http://.
  3. Fornire solo le informazioni strettamente necessarie perché la transazione vada a buon fine (servono solo il numero della carta di credito, la relativa scadenza e il codice CCV2).
 
 

 

 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Russian Spanish