Premessa

Le moto da enduro sono dotate di una cartuccia di spugna inserita all'interno dell'air box che funge da filtro aria. Tale filtro è impregnato di un olio speciale ed ha lo scopo di raccogliere e trattenere nel filtro tutte le impurità, in particolar modo la polvere, la sabbia, etc. che sarebbe deleteria se entrasse nel motore. Dato che le moto da enduro o da cross si usano spesso su terreni polverosi, il filtro di spugna si sporca frequentemente per cui va periodicamente pulito per evitare che la polvere intasi troppo il filtro e la moto perda di potenza.

In giro sui forum sono descritte tante modalità fai da te per la pulizia del filtro aria, ma spesso non sono descritte con dovizia di particolari e non sempre rispettano l'ambiente. In questo articolo proverò a descrivere una procedura dettagliata per la pulizia del filtro facendo attenzione anche all'ambiente. Premetto che esistono dei kit che permettono la pulizia del filtro e che indicano la possibilità di versare l'acqua di lavaggio del filtro direttamente nel lavandino perché il detergente usato è biodegradabile. In questo articolo non si fa uso di questo tipo di kit.

 

Occorrente

  • 1 paio di guanti impermeabili
  • 2 litri di pretrolio bianco (si trova in ferramenta al costo di circa 4 €/L
  • 1/2 cucchiaio di detersivo per i piatti
  • 1 secchio grande pulito da circa 10 Litri (va benissimo, dopo averlo ripulito, uno di quei secchi trasparenti da circa 10 litri usati nei supermercati per contenere le olive in salamoia)
  • 1 secchio piccolo pulito da 5 Litri con un diametro leggermente superiore a quello della cartuccia del filtro dell'aria (ad es. il secchio da 5 litri per le pitture da muro, anche questo ben ripulito e senza residui)
  • 1 secchio grande per i rifiuti liquidi (anche non perfettamente pulito)
  • 1 retina di plastica (ad es. quelle retine verdi che si mettono sui cancelli per evitare che entrino le foglie in casa)
  • 1 imbuto
  • 1 collant da donna 
  • carta assorbente

 

Procedura

Rimozione della cartuccia del filtro aria

  1. Smontare la sella
  2. Svitare i bulloni del tappo dell'airbox e rimuovere il tappo
  3. Indossare dei guanti protettivi impermeabili
  4. Rimuovere la vite ad alette ed estrarre la cartuccia
  5. Prendere la carta assorbente e pulire:
    • il filtro a rete 
    • il perno che tiene ferma la cartuccia
    • il box del filtro aria
  6. Sistemare un panno privo di lanugine sull’alloggiamento del filtro dell’aria per impedire la  penetrazione di impurità o altri corpi estranei al suo interno (si può usare anche la pellicola trasparente per gli alimenti)
  7. Rimuovere il telaio (A) dalla cartuccia (B) e pulirlo con la carta assorbente
  8. Controllare il corpo della cartuccia per individuare eventuali danni. Se la cartuccia sembra danneggiata, deve essere sostituita

 

Pulizia della cartuccia

  1. Predisporre il secchio da 5 L
  2. Mettere la retina di plastica sul fondo del secchio da 5 L (servirà per non far entrare in contatto la cartuccia del fitro aria con eventuali residui di sabbia o polvere)
  3. Versare nel secchio 2 -3 litri di petrolio bianco (se il secchio è del diametro giusto bastano anche 2 litri) e non buttare i contenitori vuoti
  4. Immergere completamente la cartuccia nel secchio con la parte vuota del filtro rivolta verso l’alto ruotandola ed al tempo stesso strizzandola delicatamente (SENZA TORCERLA)
  5. Capovolgere la cartuccia ed immergerla più volte fino a che lo sporco e l'olio del filtro si sciolgano nel petrolio bianco
  6. Strizzare la cartuccia (SENZA TORCERLA) per eliminare il petrolio bianco impregnato nella spugna del filtro
  7. Chiudere con un coperchio il secchio con il petrolio bianco sporco
  8. Predisporre il secchio grande da 10 litri
  9. Riempirlo per 2/3 di acqua fredda e versare 1/2 cucchiaio di detersivo per i piatti
  10. Immergere il filtro nell'acqua insaponata e sciacquarlo più volte ruotandolo e strizzandolo delicatamente (come fatto prima)
  11. Strizzare delicatamente il filtro fino a rimuovere tutta l'acqua insaponata
  12. Versare l'acqua insaponata usata per sciacquare il filtro (che adesso avrà anche dei residui di petrolio bianco) nel secchio grande per i rifiuti liquidi
  13. Riempire il secchio grande da 10 litri appena svuotato con acqua fredda senza sapone
  14. Sciaquare nuovamente la cartuccia
  15. Ripetere questa operazione un'altra volta se necessario
  16. Dopo aver strizzato per bene la cartuccia (SENZA TORCELA) deve essere messa all'aperto per essere asciugata e preparata per la fase successiva di lubrificazione con olio speciale per filtri (argomento trattato in un altro articolo)

 

Riuso del petrolio bianco sporco ("ecocompatibilità")

  1. Prendere il secchio da 5 litri con il petrolio bianco sporco
  2. Prendere un contenitore vuoto del petrolio bianco e mettere all'imboccatura un piccolo imbuto
  3. Rivestire l'imbuto con il collant da donna
  4. Versare il petrolio bianco sporco nell'imbuto attraverso il collant da donna per filtrare il petrolio bianco da sabbia, terra e polvere
  5. Quando un contenitore è pieno, passare a riempire l'altro
  6. Sebbene il petrolio bianco non sia più "bianco", potrà essere riutilizzato più volte per la stessa operazione di pulizia del filtro

 

Riuso dei rifiuti liquidi ("ecocompatibilità")

Il secchio grande con i rifiuti liquidi derivanti dal risciacquo della cartuccia del filtro dell'aria conterrà oltre al sapone per i piatti anche residui di petrolio bianco. Esso, come abbiamo potuto vedere, ha una funzione sgrassante. Per cui tale liquido di lavaggio potrà essere riutilizzato ad esempio per:

  • rimuovere macchie di olio accidentalmente cadute sul pavimento del garage (ATTENZIONE!!! non usare questo metodo su pavimenti delicati o di casa!) 
  • lavaggio grossolano delle mani se sporche di olio o grasso

 

Conclusioni

Con il metodo qui descritto è possibile rispettare l'ambiente :

  • riutilizzando più volte per la pulizia del filtro il petrolio bianco acquistato 
  • evitando di versare nello scarico del lavandino i residui del lavaggio del filtro
  • riutilzzando i rifiuti liquidi generati per la pulizia di macchie di olio presenti sul pavimento del garage

 


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Russian Spanish