Prima di iniziare è necessario chiarire alcuni concetti:

 

Con il termine ATM (Automated Teller Machine) si intende lo sportello per il prelievo automatico di denaro contante, chiamato Bancomat in Italia
bancomat

 

Con il termine POS (Point of Sale) si intende l’apparecchiatura automatica per pagamenti con tessere magnetiche o con microcircuito presente comunemente nei negozi, nei ristoranti, etc.
pos

 


Ecco le regole fondamentali per ridurre al minimo il rischio di incappare in truffe durante l'utilizzo della carta bancomat.

1. SEMPRE SEPARATI: Non conservate mai codice PIN e carta bancomat nello stesso posto. L’ideale sarebbe di imparare a memoria il codice PIN e non portarlo mai con se.

 

2. MICROCHIP E’ MEGLIO: sono ormai diffuse le nuove carte bancomat dotate di tecnologia a microchip, ossia le informazioni sono contenute in un microchip anziché nella banda magnetica. La presenza del microchip rende la carta non clonabile. Tuttavia, siccome ci sono ancora molti bancomat che non sono ancora in grado di leggere il microchip, sulle carte bancomat sono presenti entrambe le tecnologie. Se il bancomat è in grado di leggere il chip ignorerà la banda magnetica, ma se il bancomat è vecchio leggerà la banda magnetica ed in tal caso la vostra carta sarà clonabile (se il bancomat è stato manomesso da truffatori). Se la vostra banca non vi ha ancora fornito di una carta dotata di microchip allora o cambiate banca (visto che è arretrata) oppure richiedete espressamente il cambio della carta.
carta_bancomat_chipcarta_bancomat_banda

 

3. USARE ATM NUOVI: Evitate di usare gli ATM più vecchi perché è più probabile che quelli più vecchi siano in grado di leggere solo la banda magnetica. In tal caso la vostra carta (se l’ATM è stato manomesso) potrebbe essere clonata. Invece prelevando da ATM che leggono il microchip siete al riparo dalla clonazione.
atm_nuovi

 

4. ATTENZIONE AGLI OCCHI INDISCRETI: Quando digitate il pin della vostra carta in QUALSIASI OCCASIONE al supermercato, al salumiere, all’ufficio postale, ma soprattutto all’ATM coprite sempre la mano che digita il pin con l’altra mano. In questa maniera eviterete che qualche impiccione o truffatore legga il vostro pin. Infatti il truffatore potrebbe sottrarvi successivamente la carta (rapina, scippo, borseggio, etc.) e prelevare soldi usando il pin individuato.
atm-pin

 

5. ATTENZIONE AI FORELLINI: Controllate che sulla parte superiore dell’ATM non ci sia qualche forellino. Se c’è abbandonate subito l’ATM perché dietro quel forellino con tutta probabilità c’è una piccola telecamera messa da truffatori pronta a riprendervi mentre digitate il vostro pin. Se proprio volete prelevare (a vostro rischio) ricordate di coprire sempre la mano che digita il pin con l’altra mano.
bancomat_truffa_1

 

6. OCCHIO AL BECCUCCIO E ALLA TASTIERA: Prima di inserire la carta verificare sempre che il beccuccio dove sia ben fisso. Se si muove allora vuol dire che qualcuno ha giustapposto un lettore di carte (skimmer) per clonarvela. Verificate anche che la tastiera su cui digitate il pin sia un ben fissata all’ATM. Se vi sembra sovrapposta, cambiate ATM perché vuol dire che i truffatori hanno posizionato una tastiera farlocca su quella vera con la quale scopriranno il pin che digitate. Il problema è che voi non vi accorgerete di niente poiché riuscirete a prelevare i soldi e vi sembrerà tutto normale, invece con questa metodologia i truffatori vi cloneranno la carta e individueranno il pin (in questo caso non servirà il trucco di coprire la mano che digita il pin) bancomat_truffa_2bancomat_truffa_3

 

7. BANCOMAT NEI NEGOZI: usate il bancomat in negozi di cui vi fidate. I congegni per clonare le carte possono essere nascosti anche nei POS che hanno i negozianti. Il clonaggio al momento è possibile solo attraverso la banda magnetica. Quindi se il negozio ha un vecchio congegno di POS o modificato solo per leggere la banda magnetica possono clonarvi la carta.
pos_utilizzo

C’è un modo per rendervi conto se il POS del negoziante usa il microchip o la banda. Se il negoziante striscia la carta allora leggerà la banda magnetica, se invece la inserisce nel congegno tipo scheda telefonica allora leggerà il microchip ed in tal caso siete al riparo dalla clonazione della carta. Evitate comunque di far vedere il pin che digitate.

Quindi se possibile scegliete i negozi che leggono la vostra carta col microchip

 

 

INFINE ... OCCHI SEMPRE APERTI: Quando prelevate guardatevi sempre attorno. Se il bancomat è isolato e vicino a voi notate delle persone sospette in attesa in piedi o in auto, allora scegliete un altro bancomat perché quelle persone potrebbero rapinarvi dopo che voi avete prelevato i soldi. attenzione

 

 

RICORDATE: le truffe sopra descritte funzionano solo su carte bancomat che usano SOLO la tecnologia a banda magnetica. Al momento sono immuni quelle che usano la tecnologia a microchip. Ricordo PERO’ che se l’ATM o il POS sono vecchi e la vostra carta ha entrambe le tecnologie allora l’ATM leggerà solo la banda magnetica ed in tal caso la carta può essere soggetta a clonazione.


Italian Arabic Chinese (Simplified) English French German Hebrew Russian Spanish